Back to Sport ! 10 consigli per una ripresa dell'attività sportiva top

 

  1. Scegliete il vostro “sport - piacere”

Il problema non è iniziare un’attività sportiva, ma mantenerla! Per evitare un inizio intenso che si arresta dopo poche sessioni, prendetevi il tempo di definire i vostri obiettivi e di capire quale attività vi piaccia davvero. Scegliere uno sport che vi motivi è la chiave di un programma di allenamento duraturo. Dunque, non esitate a testare diverse attività prima di iscrivervi. Le associazioni e le palestre in genere propongono una sessione iniziale gratuita ;-)

  1. Un pò di shopping prima dello sport !

Bruciare le calorie, si, ma senza perdere la dignità! Gettate via gli antiquati pantaloni da jogging e le scarpe da tennis della domenica! La parola d’ordine è: piacere! Quindi, procuratevi una perfetta tenuta sportiva, adatta alle vostre esigenze: vestiti confortevoli, accessori… Tutto l’indispensabile per motivarvi! Tra l’altro, questo investimento preliminare sarà una spinta in più per ammortizzare la spesa, no ?

  1. Non bruciate le tappe ma le calorie!

Pensate alla lepre e alla tartaruga. Gli obiettivi troppo ambiziosi ci portano a rinunciare: abbassamento del morale, dolori alle articolazioni, crampi muscolari … E alla fine si abbandona la palestra! Allora attenti, non pretendete di scalare l’Everest il primo giorno, piuttosto qualche collina, qualche strada ripida o degli scalini in salita vi porteranno più vicino al vostro obiettivo: essere uno degno sportivo. Cominciate con degli esercizi semplici e aumentate gradualmente sia la durata che le ripetizioni.

  1. Ricordate di riscaldarvi e idratarvi sempre

Passo indispensabile per evitare i crampi muscolari! Il riscaldamento non è affatto una perdita di tempo! Non esitate a seguire dei brevi programmi di riscaldamento e di preparare soprattutto le parti del corpo che saranno maggiormente sollecitate dagli esercizi. Neanche l’idratazione è da trascurare: prima, durante e dopo lo sforzo, essa migliora il recupero e limita le lesioni. Piuttosto che bere acqua naturale, è consigliabile assumere una bevanda isotonica, per preservare le risorse muscolari. Per questo Abs ha creato una bevanda che aiuta a ricostituire le riserve di acqua, di glucosio e di elettroliti: l’Isotonic Spirulina.

  1. Cambiate la vostra routine

La prima sessione di allenamento è sicuramente molto entusiasmante, ma la quindicesima ... potrebbe esserlo un pò meno! Affinché l’esercizio non diventi, nella situazione migliore, stancante, in quella peggiore monotono, aggiungete un pò di pepe alla vostra routine! Cambiate il luogo dell’allenamento, il metodo o l’esercizio o semplicemente iniziate a praticare un’altra disciplina.

  1. Lo sport è meglio se si è in compagnia!

Mantenetevi motivati motivando anche qualcun altro! Chiedete al vostro partner, ai vostri amici o alla vostra famiglia di partecipare alle vostre attività. Ci sono molte attività gradevoli da fare in gruppo: una partita a calcio tra amici, una gita in bicicletta in famiglia o una giornata di kayak in coppia. Condividere questi momenti con le persone che amate vi renderà felici e vi darà una spinta per continuare.

  1. Adattate la vostra alimentazione

Corpo sodo, muscoloso, tonico e in forma , e spesso anche qualche chilo di meno: grazie sport ! Aldilà di questi risultati visibili, ne avrete sicuramente guadagnato in resistenza. Tutti questi effetti donano allo sportivo una tranquillità e una motivazione enorme. Perché, allora, non accrescere questi risultati con un’alimentazione ad hoc? Un regime alimentare equilibrato apporterà tutti gli elementi necessari al vostro metabolismo e vi farà guadagnare in termini di efficienza ed energia.

  1. Aiutatevi con gli integratori

Affiancati ad un’alimentazione sana ed equilibrata, gli integratori alimentari sono dei veri alleati. Così, le proteine, gli amminoacidi e gli antiossidanti, vi aiutano ad essere più performanti e ad evitare la mancanza di energia grazie all’alto contenuto di oligo-elementi, vitamine e minerali. Ad esempio, sostituire la merenda con uno shaker di protéine Framboise vi permetterà di ottenere un recupero muscolare migliore, inoltre, il suo contenuto di fibre aumenterà efficacemente la vostra sensazione di sazietà.

  1. Dopo lo sport, non dimenticate il raffreddamento!

Avete sudato un bel pò, siete contenti ma sfiniti … Ebbene, non è ancora finita! Proprio come il riscaldamento, il raffreddamento non è opzionale! E’ indispensabile per un buon recupero e vi aiuterà a non avere dolori dopo l’allenamento. Se avete poco tempo, potete concentrare il raffreddamento sulle aree che sono state maggiormente sollecitate.

  1. Fate un break !

Non siate troppo categorici e severi verso voi stessi. Concedetevi delle pause e prendetevi cura di voi stessi per permettere al vostro corpo di recuperare le forze. In vacanza, lasciate spazio al relax mettendo da parte per un pò la routine sportiva! Approfittatene per fare delle camminate, escursioni, gite a piedi, fare un bel bagno in piscina tutte le mattine. Le opzioni sono illimitate!